natale11

Grande emozione per il gruppo di preghiera I RAGAZZI DEL PAPA, che con la  slitta virtuale natalizia sono volati a fare visita ai bimbi del reparto oncologico pediatrico del Policlinico Gemelli e alle persone meno fortunate, per le vie della Capitale. La prima fermata della slitta è stata in Ospedale. I piccoli bimbi ammalati, hanno ricevuto in dono dei bambinelli benedetti all'Angelus dal Santo Padre, adagiati su piccole stelline di pasta di sale realizzate a mano accompagnati da immaginette sacre raffiguranti il Santo Padre e Gesù Cristo Misericordioso. Non sono mancate le sorprese gradite: tanti dolci e caramelle alla frutta per allietare i momenti tristi dei giorni natalizi, e corone del Santo Rosario per i genitori... Il tutto accompagnato da una lettera dove ricordavamo le parole del Pontefice a favore dei bambini malati e dei loro familiari. 

notte2llMentre la Vigilia di Natale la slitta dei i ragazzi del Papa si è diretta verso gli invisibili della notte, ovvero coloro che vivono a ridosso di sale d'aspetto, di stazioni ferroviarie, o giardini e parchi pubblici, per donargli un caloroso sorriso, e mostrare quella vicinanza spirituale e umana di cui tutti abbiamo bisogno. Per Alessia, Domenico e altri amici l'attesa della Nascita del Signore, quest'anno è stata molto diversa da quella di altri anni. Per le emozioni provate, hanno definito il servizio ai dimenticati, come il più emozionante della loro vita. Infatti, aiutare persone disagiate, senza casa, ne vestiti e sopratutto senza Amore, ha riempito il cuore di sensazioni importanti che hanno la loro radice nel Vangelo dell'accoglienza e della fraternità.

I ragazzi hanno girato tutta la Notte con grandi sacchi, emulando Babbo Natale, per stazioni, portici di chiese, giardini pubblici, donando loro coperte, sciarpe, scarpe e tutto ciò che poteva essere un aiuto concreto contro il freddo. E’ difficile dimenticare i loro sorrisi, gli occhi pieni di luce e gratitudine! Questa esperienza che continuerà nel tempo, è la risposta reale all'Anno Giubilare della Misericordia indetto da Papa Francesco, il quale chiede a tutta la Chiesa e al mondo di aprire il cuore verso i più deboli e di chi ha più bisogno.

 Giovanni, Alessia, Domenico
I Ragazzi del Papa

Per vedere i pulsanti di condivisione per i social (Facebook, Twitter ecc.), accetta i c o o k i e di "terze parti" relativi a mappe, video e plugin social (se prima di accettare vuoi saperne di più sui c o o k i e di questo sito, leggi l'informativa estesa).
Accetta c o o k i e di "terze parti"

N.B. - I commenti potrebbero tardare alcuni secondi prima di apparire.

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti!

Siti amici

Da Porta Sant'Anna ZENIT - Il mondo visto da Roma Giuliano Guzzo Sponda Sud News Tempi Faro di Roma La Manif Pour Tous Italia La nuova Bussola Quotidiana Comitato Articolo 26 - Roma No Cristianofobia Sentinelle in piedi UCCR | Unione Cristiani Cattolici Razionali Notizie ProVita

Caro lettore, la gestione di questo sito comporta diverse spese (libri, riviste, connessione internet, dominio Web ecc.). Se apprezzi il mio lavoro, puoi contribuire con una libera donazione.
Grazie.

Fai una donazione
con PayPal

Alla quercia di Mamre

Seguici anche su Twitter

Seguici anche su Facebook

Visitatori online

Abbiamo 196 visitatori e nessun utente online