Nonostante le smentite ufficiali, diffuse tramite media e salotti della politica, Planned Parenthood ha proseguito regolarmente a sottrarre gli organi dei bambini abortiti, senza chiedere alcun consenso alle rispettive madri per queste «donazioni»: ad affermarlo, è stata Holly O’Donnell, ex-dipendente della StemExpress, la società biotech che già in precedenza avrebbe acquistato tessuti umani dalla multinazionale dell’aborto. La denuncia è contenuta nell’ultimo video – il sesto – dal titolo Capitale umano, diffuso dal Cmp-Center for Medical Progress. Se vuoi approfondire la notizia, clicca qui. 

Siti amici

Da Porta Sant'Anna ZENIT - Il mondo visto da Roma Giuliano Guzzo Sponda Sud News Tempi Faro di Roma La Manif Pour Tous Italia La nuova Bussola Quotidiana Comitato Articolo 26 - Roma No Cristianofobia Sentinelle in piedi UCCR | Unione Cristiani Cattolici Razionali Notizie ProVita

Caro lettore, la gestione di questo sito comporta diverse spese (libri, riviste, connessione internet, dominio Web ecc.). Se apprezzi il mio lavoro, puoi contribuire con una libera donazione.
Grazie.

Fai una donazione
con PayPal

Alla quercia di Mamre

Seguici anche su Twitter

Seguici anche su Facebook

Visitatori online

Abbiamo 220 visitatori e nessun utente online