gaystapo

Un noto sito pro ddl Cirinna', ha pubblicato la foto con tutti i volti dei senatori Pd contrari alla stepchild-adoption. L'inquietante pubblicazione ricorda le immagini dei malavitosi quando vengono catturati, seminando nei lettori sentimenti di odio e repulsione. Anche per questo motivo la legge deve essere ritirata. Non si può scegliere il male minore, perché tutti i vuoti normativi saranno colmati dalla prassi giudiziale ormai ideoligizzata. Sosteniamo quanti hanno a cuore non solo il futuro della famiglia, ma anche gli omosessuali che vengono usati spudoratamente dalle lobby per raggiungere i loro scopi.

Un'altra prova di dittatura del pensiero unico, è la risposta dell'Onorevole Scalfarotto all'invito del Liceo Giulio Cesare, di confrontarsi sul tema della famiglia. Ebbene, nella missiva spedita al Rappresentante d'Istituto, ha declinato l'invito, perchè non vuole confrontarsi con chi la pensa in modo diverso: "Non mi risulta che le scuole invitino minoranze storicamente discriminate insieme a chi le discrimina. Dubito che invitereste un’associazione contro il razzismo insieme con un’associazione che sostiene la supremazia di una razza sulle altre per avere un dibattito “non a senso unico”. Non vedo dunque perché dovreste invitare insieme a chi spiega e illustra a fini educativi la situazione di minorità storica e legale delle persone LGBTI insieme a chi quella minorità sostiene e intende mantenere inalterata”. 

Non si è fatta attendere la replica di Federico Iadicicco del Dipartimento Vita e Famiglia FdI-AN: "… Mi ha stupito il suo diniego e soprattutto mi hanno stupito le sue argomentazioni, come può parlare di odio proprio lei che da me è stato accolto con tutto il rispetto che si deve ad ogni persona? Accolto per giunta a casa mia, nel salotto politico del partito di cui sono dirigente! Nella sua lettera mi accusa di volere “dimostrare l’inferiorità morale” della sua famiglia, l’inferiorità e la morale in questa vicenda non c’entrano nulla, l’antropologia sì ed anche molto, se vuole ne parleremo al Giulio Cesare! Mi stupisce che un parlamentare, per giunta sottosegretario rifiuti il confronto con una controparte. Cosa farà alla Camera quando la Meloni argomenterà il suo no alle unioni civili? Uscirà dall’aula o ne chiederà l’espulsione assieme a quella di tutti quei deputati giudicati colpevoli dal tribunale LGBT di lesa maestà nei confronti del politicamente corretto in salsa arcobaleno?

Affermare, come fa lei, che ci siano pensieri aprioristicamente meritori di censura è l’anticamera della tirannia, la mia formazione personale mi impone di pensare che tutte le opinioni, anche le più sciocche, abbiano diritto di cittadinanza. Sono stato educato da mio padre socialista e da mio nonno comunista al rispetto delle idee e delle persone, questo mi fa supporre che oltre la sinistra liberticida lei rappresenta ne sia esistita una diversa. Onorevole Scalfarotto mi permetta di dirle che in questa vicenda non ci fa una figura straordinaria, suvvia, la smetta con questo atteggiamento strumentale, ci ripensi, la aspetto al Giulio Cesare. La prego non mi deluda, non vorrà mica che gli studenti del liceo romano maturino il legittimo sospetto che lei abbia utilizzato argomentazioni così semplicistiche per sfuggire da un confronto che in punta di ragione mostrerebbe a tutti le colossali inesattezze che sono alla base della sua battaglia al fianco delle lobby LGBT, battaglia che nulla ha a che fare con i diritti dei più deboli e molto con gli interessi dei poteri forti!”

Ricordava il Cardinale Biffi: "Un altro esempio di menzogna che si sta diffondendo è quello di chiamare cattolici integralisti coloro che coraggiosamente si pongono al servizio della verità e in tutti i modi si adoperano per la difesa della vita, proponendo iniziative che prevengano o distolgano dall' abominevole delitto dell'aborto. A questi uomini va tutta la mia stima, la gratitudine e la solidarietà della Chiesa. A loro dico : Non preoccupatevi. Essere chiamati integralisti equivale ad essere chiamati cristiani".

Don Salvatore Lazzara

Per vedere i pulsanti di condivisione per i social (Facebook, Twitter ecc.), accetta i c o o k i e di "terze parti" relativi a mappe, video e plugin social (se prima di accettare vuoi saperne di più sui c o o k i e di questo sito, leggi l'informativa estesa).
Accetta c o o k i e di "terze parti"

N.B. - I commenti potrebbero tardare alcuni secondi prima di apparire.

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti!

Siti amici

Da Porta Sant'Anna ZENIT - Il mondo visto da Roma Giuliano Guzzo Sponda Sud News Tempi Faro di Roma La Manif Pour Tous Italia La nuova Bussola Quotidiana Comitato Articolo 26 - Roma No Cristianofobia Sentinelle in piedi UCCR | Unione Cristiani Cattolici Razionali Notizie ProVita

Caro lettore, la gestione di questo sito comporta diverse spese (libri, riviste, connessione internet, dominio Web ecc.). Se apprezzi il mio lavoro, puoi contribuire con una libera donazione.
Grazie.

Fai una donazione
con PayPal

Alla quercia di Mamre

Seguici anche su Twitter

Seguici anche su Facebook

Visitatori online

Abbiamo 112 visitatori e nessun utente online