Un comitato ad hoc delle forze di sicurezza irachene raccoglierà informazioni e prenderà misure concrete  contro le violenze e gli abusi mirati subiti dai cristiani in Iraq e in particolare a Baghdad. Lo riferisce l’agenzia Fides, sulla base di fonti irachene. Il comitato è stato istituito per volontà del Primo Ministro Haydar al-Abadi, e intende combattere in particolare i sequestri di persona e le espropriazioni abusive degli immobili che hanno avuto come vittime in particolare i cristiani. Il primo passo consisterà in un censimento dei beni sottratti ai cristiani. Negli ultimi mesi, si erano moltiplicati i casi di abitazioni e terreni sottratti illegalmente ai legittimi possessori cristiani attraverso documenti falsi che rendevano impossibile il recupero delle proprietà.

Siti amici

Da Porta Sant'Anna ZENIT - Il mondo visto da Roma Giuliano Guzzo Sponda Sud News Tempi Faro di Roma La Manif Pour Tous Italia La nuova Bussola Quotidiana Comitato Articolo 26 - Roma No Cristianofobia Sentinelle in piedi UCCR | Unione Cristiani Cattolici Razionali Notizie ProVita

Caro lettore, la gestione di questo sito comporta diverse spese (libri, riviste, connessione internet, dominio Web ecc.). Se apprezzi il mio lavoro, puoi contribuire con una libera donazione.
Grazie.

Fai una donazione
con PayPal

Alla quercia di Mamre

Visitatori online

Abbiamo 48 visitatori e nessun utente online