iraq

I cristiani in Iraq sono una razza in via di estinzione. Nel volgere di pochi anni sono passati da 1,5 milioni (stima del 2003) agli attuali 200.000. Ma non è solo l’ISIS a perseguitare i cristiani, in alcune aree i cristiani sono perseguitati da ben prima dell’avvento dello Stato Islamico. I cristiani in Iraq sono stati gli unici a mettere d’accordo sciiti e sunniti, divisi su tutto ma uniti nella persecuzione dei fedeli cristiani. La comunità cristiana in Iraq era una delle più antiche della terra, poteva vantare assiri, caldei e armeni e addirittura alcune comunità che parlavano l’aramaico antico, la lingua di Gesù. Ora i pochi rimasti sono in fuga, per lo più verso i territori controllati dai curdi perché se sfuggono ai terroristi del ISIS finiscono nelle mani degli sciiti e tra i due non c’è molta differenza.

«I cristiani sono la popolazione indigena dell’Iraq e il fatto che siano sterminati e in fuga è un colpo durissimo per la storia di questo grande Paese» ha detto Renad Mansour, direttore del Carnegie Middle East Center, a Rights Reporter. Come detto per i cristiani il pericolo non arriva solo dall’ISIS ma anche dagli sciiti. Quelle che una volta erano città sicure dove rifugiarsi, come Najaf e Karbala, ora sono diventate off limits per i cristiani che oltre ad essere cacciati devono pagare anche la jizya, una tassa molto esosa richiesta sia dagli sciiti che dai sunniti. Non c’è scampo per loro se non la fuga verso i territori del Kurdistan dove invece vengono accolti senza problemi.

"E’ vergognoso che in occidente, non si parli di questa vera e propria pulizia etnica nei confronti dei cristiani in Iraq. Si perde il tempo a parlare tanti argomenti marginali, ma del fatto che centinaia di migliaia di fratelli cristiani siano massacrati e perseguitati non importa nulla a nessuno" (ndr.).

 Antonio M. Suarez

Fonte: rigtsreporter.org

Per vedere i pulsanti di condivisione per i social (Facebook, Twitter ecc.), accetta i c o o k i e di "terze parti" relativi a mappe, video e plugin social (se prima di accettare vuoi saperne di più sui c o o k i e di questo sito, leggi l'informativa estesa).
Accetta c o o k i e di "terze parti"

N.B. - I commenti potrebbero tardare alcuni secondi prima di apparire.

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti!

Siti amici

Da Porta Sant'Anna ZENIT - Il mondo visto da Roma Giuliano Guzzo Sponda Sud News Tempi Faro di Roma La Manif Pour Tous Italia La nuova Bussola Quotidiana Comitato Articolo 26 - Roma No Cristianofobia Sentinelle in piedi UCCR | Unione Cristiani Cattolici Razionali Notizie ProVita

Caro lettore, la gestione di questo sito comporta diverse spese (libri, riviste, connessione internet, dominio Web ecc.). Se apprezzi il mio lavoro, puoi contribuire con una libera donazione.
Grazie.

Fai una donazione
con PayPal

Alla quercia di Mamre

Visitatori online

Abbiamo 69 visitatori e nessun utente online