om

Dura dichiarazione dell’Arcivescovo di Boston Card. Sean Patrick O’Malley, presidente del Comitato pro vita della Conferenza episcopale degli Stati Uniti, sullo scandalo che ha investito l'impero abortivo Planned Parenthood: “Papa Francesco ha definito l'aborto il prodotto di una 'diffusa mentalità dell’utile, la 'cultura dello scarto', che oggi schiavizza i cuori e le intelligenze di tanti'. Le notizie recenti su Planned Parenthood rivolgono la nostra attenzione a due questioni più ampie che coinvolgono molte istituzioni nella nostra società. La prima è l'aborto in sé: un attacco diretto alla vita umana nella sua condizione più vulnerabile. La seconda è la pratica ormai standard di ottenere organi e tessuti fetali attraverso l'aborto. Entrambe le azioni non rispetto l'umanità e la dignità della vita umana. Questo fatto dovrebbe essere al centro dell'attenzione nell'attuale controversia pubblica”.

Gli americani sono così "sconvolti", che si sono divisi sulla necessità di togliere o no i finanziamenti a questa associazione. Ben 46 politici, hanno espresso la volontà di continuare a beneficiare questi assassini. Ergo, le brave persone che in America sono inorridite di fronte a questo crimine, sono rappresentate dalla punta avanzata di criminali più incalliti di Hitler. Dieci Stati e il Congresso hanno avviato indagini mentre alcuni governatori hanno chiesto di sospendere i fondi alle cliniche collegate con Planned Parenthood, che - come ha ricordato la deputata repubblicana, Black - riceve dallo Stato intorno a 500 milioni di dollari l’anno “per pagare circa 327 mila interruzioni di gravidanza”.

Investita dallo scandalo, la Planned Parenthood che possiede 59 Uffici affiliati negli Usa e Centri partner in 13 Paesi dell’America Latina e dell’Africa, si è vista chiudere il suo account su Twitter e 41 grosse aziende sponsor tra cui Coca Cola, American Express, Ford Motor e Xerox hanno rinunciato alla pubblicità suo sito internet.

La Casa Bianca, invece, mediante il portavoce Eastern – ha difeso Planned Parenthood, per avere “raggiunto i più elevati standard etici” e attaccato il Center for Medical Progress per avere realizzato in modo fraudolento i video, dove non vi sarebbe “evidenza” di illeciti. Lo stesso Obama ha annunciato che proibirà con il veto presidenziale il taglio dei fondi pubblici a Planned Parenthood, che - è bene ricordare - ha finanziato la sua ultima campagna elettorale.

Per vedere i pulsanti di condivisione per i social (Facebook, Twitter ecc.), accetta i c o o k i e di "terze parti" relativi a mappe, video e plugin social (se prima di accettare vuoi saperne di più sui c o o k i e di questo sito, leggi l'informativa estesa).
Accetta c o o k i e di "terze parti"

N.B. - I commenti potrebbero tardare alcuni secondi prima di apparire.

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti!

Siti amici

Da Porta Sant'Anna ZENIT - Il mondo visto da Roma Giuliano Guzzo Sponda Sud News Tempi Faro di Roma La Manif Pour Tous Italia La nuova Bussola Quotidiana Comitato Articolo 26 - Roma No Cristianofobia Sentinelle in piedi UCCR | Unione Cristiani Cattolici Razionali Notizie ProVita

Caro lettore, la gestione di questo sito comporta diverse spese (libri, riviste, connessione internet, dominio Web ecc.). Se apprezzi il mio lavoro, puoi contribuire con una libera donazione.
Grazie.

Fai una donazione
con PayPal

Alla quercia di Mamre

Seguici anche su Twitter

Seguici anche su Facebook

Visitatori online

Abbiamo 144 visitatori e nessun utente online