liddel

Pubblichiamo l’email pervenuta in redazione, che la Signora Maria Massa, ha inviato al Vescovo di Vicenza, in risposta alla lettera inviata dallo stesso ai sacerdoti e ai diaconi della Diocesi (clicca qui). Come è noto al grande pubblico, da giorni è in atto una forte polemica sulla manifestazione che si terrà nel teatro della città sulla “masturbazione con il crocifisso”. Alcuni esponenti politici, hanno espresso dissenso, verso tale iniziativa, chiedendo alle autorità competenti del luogo (religiose e politiche), un intervento chiaro, contro la rappresentazione. Certo, non vogliamo interferire sulle decisioni del Vescovo, per non turbare e rompere gli “equilibri” della comunità. Però vorremmo ricordare che è preciso dovere della Chiesa e dei suoi pastori difendere la fede cristiana dagli attacchi ideologici travestiti di arte e cultura.

Non meno allarmanti sono le parole di “invito al discernimento” che sono state rivolte al clero, per quanto riguarda il modo in cui trattare la questione del gender in diocesi. Gli ultimi due Papi, hanno a più riprese sottolineato la pericolosità di  questa terribile ideologia, che mina le basi fondamentali dell’uomo, invocando prese di posizioni nette e decise da parte di quanti hanno responsabilità nell’abito formativo ed educativo. Il Santo Padre Francesco, ha più volte condannato i “cristiani con le pantofole”, che amano rimanere rinchiusi nelle sacrestie e far finta di nulla. Ai Vescovi Italiani, riuniti in Assemblea lo scorso Maggio, quasi rimproverandoli, ha ricordato: “Siete stati investiti dallo tsunami del gender. E che cosa avete fatto? Nulla”. La fede deve risplendere nel mondo come luce, altrimenti come direbbe Gesù nel Vangelo, se la mettiamo sotto il moggio, chi potrà mai illuminare?

pizzol

Ecco il testo della missiva spedita per e-mail a Mons. Beniamino Pizzol, vescovo di Vicenza:

“Le scrivo perchè voglio farle sapere il mio disappunto riguardo al fatto che, tra pochi giorni (18 settembre), verrà messa in scena una rappresentazione altamente lesiva dell'onore di Gesù Cristo. Tale rappresentazione si intitola "Lettera ai Corinzi" di certa Angelica Liddell, la gentil signora in tale rappresentazione racconterà o lo farà (non saprei cos'è meglio), di come trae piacere dalla manipolazione del Crocifisso, poichè lei è stato molto solerte a invocare il discernimento riguardo alla teoria del gender, imponendo ai suoi preti e ai suoi diaconi , il silenzio previa autorizzazione... ci aspettiamo che faccia altrettanto con la suddetta signora che prete non è, diacono nemmeno e il cui intento è quello di vilipendiare e ridicolizzare la nostra religione, attraverso la dissacrazione del suo capo, Gesù Cristo.

Sono tornata cattolica 10 anni fa, dopo 35 anni di ateismo militante e trovo sconvolgente che lei non senta il bisogno immediato di censurare tale rappresentazione blasfema, che lei non senta il bisogno di dare un segno a noi credenti, ma solo di accreditare con il suo silenzio l'assenza del Pastore. La ringrazio per l'attenzione e chiedo scusa in anticipo se le mie parole dovessero offenderla, sia lodato Gesù Cristo" (Maria Massa).

a cura dello staff allaquerciadimamre.it


Per approfondire, vedere anche i seguenti articoli:

Per vedere i pulsanti di condivisione per i social (Facebook, Twitter ecc.), accetta i c o o k i e di "terze parti" relativi a mappe, video e plugin social (se prima di accettare vuoi saperne di più sui c o o k i e di questo sito, leggi l'informativa estesa).
Accetta c o o k i e di "terze parti"

N.B. - I commenti potrebbero tardare alcuni secondi prima di apparire.

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti!

Siti amici

Da Porta Sant'Anna ZENIT - Il mondo visto da Roma Giuliano Guzzo Sponda Sud News Tempi Faro di Roma La Manif Pour Tous Italia La nuova Bussola Quotidiana Comitato Articolo 26 - Roma No Cristianofobia Sentinelle in piedi UCCR | Unione Cristiani Cattolici Razionali Notizie ProVita

Caro lettore, la gestione di questo sito comporta diverse spese (libri, riviste, connessione internet, dominio Web ecc.). Se apprezzi il mio lavoro, puoi contribuire con una libera donazione.
Grazie.

Fai una donazione
con PayPal

Alla quercia di Mamre

Seguici anche su Twitter

Seguici anche su Facebook

Visitatori online

Abbiamo 71 visitatori e nessun utente online