Questa mattina su Repubblica è apparsa un’intervista a Mike Enright, foreign fighter inglese di 51 anni che da cinque mesi combatte contro il Califfato. Enright, ex attore di Hollywood, si è unito all’esercito curdo nella lotta contro l’Isis dopo aver visto in televisione le immagini di Jihadi John, il boia che decollava giornalisti e volontari di ong. Ora Enright è ad Hassakè, la città siriana che il 3 agosto scorso è stata liberata dall’occupazione dei jihadisti, che durava dal 2012. «Il 2 agosto – racconta l’inglese – ci siamo spinti fino oltre il quartiere di Nashwa per completare la bonifica dell’area dalla presenza dell’Is. Lì ho trovato oltre a qualche anziano questa bambina. Per approfondire la notizia, clicca qui.

Siti amici

Da Porta Sant'Anna ZENIT - Il mondo visto da Roma Giuliano Guzzo Sponda Sud News Tempi Faro di Roma La Manif Pour Tous Italia La nuova Bussola Quotidiana Comitato Articolo 26 - Roma No Cristianofobia Sentinelle in piedi UCCR | Unione Cristiani Cattolici Razionali Notizie ProVita

Caro lettore, la gestione di questo sito comporta diverse spese (libri, riviste, connessione internet, dominio Web ecc.). Se apprezzi il mio lavoro, puoi contribuire con una libera donazione.
Grazie.

Fai una donazione
con PayPal

Alla quercia di Mamre

Seguici anche su Twitter

Seguici anche su Facebook

Visitatori online

Abbiamo 105 visitatori e nessun utente online