Sarebbe davvero interessante se il presidente del Consiglio Matteo Renzi e il ministro dell’Istruzione Stefania Giannini, rispondessero seriamente all’interpellanza presentata nei giorni scorsi da quattro senatori di Area Popolare e Forza Italia (Carlo Giovanardi, Roberto Formigoni, Lucio Malan e Maurizio Gasparri). Il tema è l’«ispirazione» delle associazioni che pretendono di rieducare il popolo italiano all’omosessualismo, cominciando dall’indottrinamento nelle scuole. Il fatto è che tra le 29 associazioni Lgbt che ormai da due anni collaborano strettamente con l’Unar (l’Ufficio Nazionale Anti-Discriminazioni Razziali costituito presso la Presidenza del Consiglio e che ormai si occupa soltanto di omosessuali e transessuali pur non avendone la competenza), c’è anche il Circolo Mario Mieli, storica associazione della capitale. Se vuoi approfondire la notizia, clicca qui.

Siti amici

Da Porta Sant'Anna ZENIT - Il mondo visto da Roma Giuliano Guzzo Sponda Sud News Tempi Faro di Roma La Manif Pour Tous Italia La nuova Bussola Quotidiana Comitato Articolo 26 - Roma No Cristianofobia Sentinelle in piedi UCCR | Unione Cristiani Cattolici Razionali Notizie ProVita

Caro lettore, la gestione di questo sito comporta diverse spese (libri, riviste, connessione internet, dominio Web ecc.). Se apprezzi il mio lavoro, puoi contribuire con una libera donazione.
Grazie.

Fai una donazione
con PayPal

Alla quercia di Mamre

Seguici anche su Twitter

Seguici anche su Facebook

Visitatori online

Abbiamo 60 visitatori e nessun utente online