Gli impianti di gas a Mellitah, in Libia, sono stati assaltati e conquistati da un gruppo armato chiamato "I rivoluzionari dell'area occidentale". Lo riferisce il quotidiano on line Libya Herald, ma si attende una conferma ufficiale. Intanto, desta preoccupazione anche la notizia dell’invio di 200 miliziani di Boko Haram a Sirte per rinforzare le postazioni del sedicente Stato Islamico, mentre l’inviato dell’Onu, Bernardino Leon, è a Istanbul per mediare con il governo di Tripoli al fine di riportarlo al tavolo con le altre fazioni libiche. Se vuoi approfondire la notizia, clicca qui.

Siti amici

Da Porta Sant'Anna ZENIT - Il mondo visto da Roma Giuliano Guzzo Sponda Sud News Tempi Faro di Roma La Manif Pour Tous Italia La nuova Bussola Quotidiana Comitato Articolo 26 - Roma No Cristianofobia Sentinelle in piedi UCCR | Unione Cristiani Cattolici Razionali Notizie ProVita

Caro lettore, la gestione di questo sito comporta diverse spese (libri, riviste, connessione internet, dominio Web ecc.). Se apprezzi il mio lavoro, puoi contribuire con una libera donazione.
Grazie.

Fai una donazione
con PayPal

Alla quercia di Mamre

Seguici anche su Twitter

Seguici anche su Facebook

Visitatori online

Abbiamo 367 visitatori e nessun utente online