angelus1aa

IV Domenica del Temo di Avvento. La Liturgia della Parola –come ha ricordato Papa Francesco alla preghiera dell’Angelus-, ci invita a contemplare con “stupore” le opere che Dio compie per quanti lo amano:  “… a Natale Dio ci dona tutto Sé stesso donando il suo Figlio, l’Unico, che è tutta la sua gioia. E solo con il cuore di Maria, l’umile e povera figlia di Sion, diventata Madre del Figlio dell’Altissimo, è possibile esultare e rallegrarsi per il grande dono di Dio e per la sua imprevedibile sorpresa. Ci aiuti Lei a percepire lo stupore - questi tre stupori l’altro, la storia e la Chiesa - per la nascita di Gesù, il dono dei doni, il regalo immeritato che ci porta la salvezza. L’incontro con Gesù farà sentire anche a noi questo grande stupore. Ma non possiamo avere questo stupore, non possiamo incontrare Gesù se non lo incontriamo negli altri, nella storia e nella Chiesa”.

A piazza San Pietro, “I Ragazzi del Papa” -gruppo nato su Facebook e inserito all’interno delle attività formative dell’associazione culturale “Symposium”-, che conta migliaia di iscritti da ogni parte delangelus5 mondo, con tantissimi altri giovani e fedeli, ha ascoltato l’insegnamento del successore di Pietro, pregando per le necessità della Chiesa e dell'Umanità. In modo particolare ha invitato i presenti a compiere uno “slancio” sincero e duraturo verso la pace. Il pensiero del Papa in vista del Natale è andato alla speranza legata alle recenti intese per la riconciliazione, in Paesi sconvolti da violenze e tensioni, come la Siria e la Libia. “Una preghiera speciale per l’“amata Siria”, a pochi giorni dalla risoluzione del Consiglio di Sicurezza dell'Onu sull'avvio di un processo di pace e per un cessate il fuoco duraturo nel Paese, sconvolto da oltre 4 anni di guerra e dall’avanzata dello Stato Islamico. Il Papa, ha espresso “vivo apprezzamento” per l’intesa appena raggiunta dalla comunità internazionale: “Incoraggio tutti a proseguire con generoso slancio il cammino verso la cessazione delle violenze ed una soluzione negoziata che porti alla pace”; e poi il riferimento alla Libia. Il recente impegno assunto tra le parti per un governo di unità nazionale “invita alla speranza per il futuro”. Non è  mancato l’appello per il dialogo e la cooperazione tra Costa Rica e Nicaragua: “auspico che un rinnovato spirito di fraternità rafforzi ulteriormente il dialogo e la cooperazione reciproca, come anche tra tutti i Paesi della Regione”. Il Pontefice ha pregato infine per le popolazioni dell’India colpite da gravi alluvioni.

 

angelus4aa

 

angelus6A termine dell’Angelus, Francesco, ha rivolto il suo saluto al gruppo "I Ragazzi del Papa" con queste parole: "Saluto il gruppo di preghiera “I Ragazzi del Papa” - grazie per il vostro sostegno! - ...". Eravamo in piazza con lo striscione AUGURI, che è stato inquadrato alla fine della preghiera dalla televisione. "I Ragazzi del Papa", oltre a prestare servizio come volontari, con altre associazioni e movimenti nei confronti dei più poveri e dei barboni, hanno assunto l'impegno di recitare -secondo le intenzioni del Santo Padre-, la preghiera del Rosario, come già perlatro è stato fatto lo scorso 17 Dicembre 2015, nella Parrocchia Pontificia di Sant'Anna in Vaticano in occasione del genetliaco del Pontefice.

Don Salvatore Lazzara 

 

VIDEO DELL'ANGELUS

Dal minuto 18:46-54, il Santo Padre saluta "I Ragazzi del Papa":

Per vedere questa risorsa audio/video accetta i c o o k i e di "terze parti" (mappe, video e plugin social). Se prima di accettare vuoi saperne di più sui c o o k i e di questo sito, leggi l'informativa estesa.
Accetta c o o k i e di "terze parti" (mappe, video e plugin social)

Per vedere i pulsanti di condivisione per i social (Facebook, Twitter ecc.), accetta i c o o k i e di "terze parti" relativi a mappe, video e plugin social (se prima di accettare vuoi saperne di più sui c o o k i e di questo sito, leggi l'informativa estesa).
Accetta c o o k i e di "terze parti"

N.B. - I commenti potrebbero tardare alcuni secondi prima di apparire.

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti!

Siti amici

Da Porta Sant'Anna ZENIT - Il mondo visto da Roma Giuliano Guzzo Sponda Sud News Tempi Faro di Roma La Manif Pour Tous Italia La nuova Bussola Quotidiana Comitato Articolo 26 - Roma No Cristianofobia Sentinelle in piedi UCCR | Unione Cristiani Cattolici Razionali Notizie ProVita

Caro lettore, la gestione di questo sito comporta diverse spese (libri, riviste, connessione internet, dominio Web ecc.). Se apprezzi il mio lavoro, puoi contribuire con una libera donazione.
Grazie.

Fai una donazione
con PayPal

Alla quercia di Mamre

Seguici anche su Twitter

Seguici anche su Facebook

Visitatori online

Abbiamo 82 visitatori e nessun utente online