Attualità e pensieri

tre11

Dal Canada arriva la storia di tre uomini gay conviventi, i quali vogliono adottare dei bambini per completare il "loro" progetto familiare. Si tratta di Adam Grant, Sebastian Tran e Shayne Curran, che dopo essersi innamorati, hanno deciso di convivere insieme, e sognano niente meno di mettere su una super famiglia. I tre innamorati, hanno raccontato la loro storia ai media locali, spiegando che è iniziata nel 2009, quando Adam e Shayne, si sono "sposati", dopo essersi innamorati a "prima vista". Nel mentre è entrato dentro il nucleo amoroso Sebastian, incontrato per caso in una discoteca notturna. Felici e contenti. Ormai siamo oltre ogni pretesa di diritti. La realtà sembra aver superato qualsiasi fantasia. E' la prova più evidente di quel dannoso relativismo etico, morale e sociale, più volte condannato dal Papa emerito, Benedetto XVI, che sceglie a scapito del vero benessere, le voglie del proprio "io", come legge suprema ed insindacabile.

Per vedere i pulsanti di condivisione per i social (Facebook, Twitter ecc.), accetta i c o o k i e di "terze parti" relativi a mappe, video e plugin social (se prima di accettare vuoi saperne di più sui c o o k i e di questo sito, leggi l'informativa estesa).
Accetta c o o k i e di "terze parti"

Benedetto XVI11

II Papa emerito Benedetto XVI ha rilasciato un'intervista al Capo redattore del giornale tedesco "Bild Kai Diekmann”, che viene ricevuto in una piccola sala da ricevimento, una scala di legno che conduce al primo piano. Il soggiorno –racconta il giornalista-, è accogliente, luminoso, un divano in pelle bianca, una semplice sedia. Una libreria che arriva fino al soffitto, una TV a schermo piatto con lettore DVD, sulle pareti alcune sacre icone. E ancora un tavolino e il pianoforte con sopra una foto in bianco e nero del fratello Georg. L’incontro con Ratzinger è avvenuto dopo oltre due anni dal ritiro: “Lui sta lì sulla soglia. Occhi vivaci, volto sorridente, appoggiato a un girello. Indossa una talare bianca e ai piedi un semplice paio di sandali marroni”.  “E’ bello essere qui!”.  Il Papa emerito è di buon umore, sveglio e senza traccia di affaticamento, si siede sul divano: sembra lontana la fatica che l’aveva visto pronunciare le “dimissioni” nel Concistoro di quel fatidico 11 Febbraio, davanti ai Cardinali riuniti: “ben consapevole della gravità di questo atto, con piena libertà, dichiaro di rinunciare al ministero di Vescovo di Roma, Successore di San Pietro”.

Per vedere i pulsanti di condivisione per i social (Facebook, Twitter ecc.), accetta i c o o k i e di "terze parti" relativi a mappe, video e plugin social (se prima di accettare vuoi saperne di più sui c o o k i e di questo sito, leggi l'informativa estesa).
Accetta c o o k i e di "terze parti"

arabia1

Gli americani, con i loro alleati, cercano di far cadere Assad, perché secondo le loro informazioni è un dittatore sanguinario, che viola i diritti umani, seminando terrore nel popolo.  Mentre scende il silenzio più assoluto sull’Arabia Saudita, alleata storica degli Stati Uniti, dove le leggi costantemente violano la dignità umana. Per festeggiare l’elezione a presidente del Consiglio Onu per i diritti umani - riferisce una nota di Leone Grotti-, l’Arabia Saudita ha condannato alla decapitazione e alla successiva crocifissione Ali Mohammed Al-Nimr. "Nessuno accetterebbe una sentenza così crudele. È disumano, è disgustoso", ha dichiarato la madre del ragazzo, Nusra al-Ahmed al Guardian.

Per vedere i pulsanti di condivisione per i social (Facebook, Twitter ecc.), accetta i c o o k i e di "terze parti" relativi a mappe, video e plugin social (se prima di accettare vuoi saperne di più sui c o o k i e di questo sito, leggi l'informativa estesa).
Accetta c o o k i e di "terze parti"

isis11

Un campo addestramento dei terroristi ISIS filmato dalla CNN. Notate, nei primi 4 secondi del video, le tende con il marchio di fabbrica US, United States. Gli esportatori di democrazia oltre le armi li forniscono pure di accampamenti. Come possiamo credere che vadano a combatterli? Inoltre questa è solo un'ulteriore prova del coinvolgimento degli Stati Uniti nell’addestramento dei terroristi dello Stato Islamico. ECCO IL VIDEO: 

Per vedere i pulsanti di condivisione per i social (Facebook, Twitter ecc.), accetta i c o o k i e di "terze parti" relativi a mappe, video e plugin social (se prima di accettare vuoi saperne di più sui c o o k i e di questo sito, leggi l'informativa estesa).
Accetta c o o k i e di "terze parti"

cavour

Ma nel "libera Chiesa in libero Stato" rientra 1) la possibilità che la Chiesa sia libera di dire quello che vuole e 2) la possibilità che la Chiesa decida su peccati e sacramenti potendo confutare e contrastare la logica del mondo e affermare tra i suoi fedeli la parola del Vangelo?  E allora, per tornare alla miserie del nostro tempo, perché al papa dovrebbe piacere Marino? Sulla base di cosa un sindaco che non piace a nessuno, trasversalmente e per mille motivi tra loro diversi, dovrebbe piacere praticamente solo al Vaticano?

In questo momento storico, sta passando il concetto dell'ingerenza. Come se la defenestrazione di Marino sia sostanzialmente un complotto Vaticano col Papa gran regista della operazione, colpevole di aver risposto a una domanda di certo non sollecitata.  Ovviamente ci si può convincere di tutto se va rinfocolato l'anticlericalismo, oggi più che mai di moda, ma se rispondere a una domanda è complottare, a me pare che la vicenda Marino sia strumentale a svergognare la Chiesa attraverso un falso racconto di supposte ingerenze. L'unica ingerenza attualmente in essere è quella che la Chiesa subisce da parte del mondo, con la pressione a volerla conformare ad esso su cosa sia il matrimonio, cosa famiglia, e chi e come sposare.

Gennaro Rossi

Per vedere i pulsanti di condivisione per i social (Facebook, Twitter ecc.), accetta i c o o k i e di "terze parti" relativi a mappe, video e plugin social (se prima di accettare vuoi saperne di più sui c o o k i e di questo sito, leggi l'informativa estesa).
Accetta c o o k i e di "terze parti"

Siti amici

Da Porta Sant'Anna ZENIT - Il mondo visto da Roma Giuliano Guzzo Sponda Sud News Tempi Faro di Roma La Manif Pour Tous Italia La nuova Bussola Quotidiana Comitato Articolo 26 - Roma No Cristianofobia Sentinelle in piedi UCCR | Unione Cristiani Cattolici Razionali Notizie ProVita

Caro lettore, la gestione di questo sito comporta diverse spese (libri, riviste, connessione internet, dominio Web ecc.). Se apprezzi il mio lavoro, puoi contribuire con una libera donazione.
Grazie.

Fai una donazione
con PayPal

Alla quercia di Mamre

Seguici anche su Twitter

Seguici anche su Facebook

Visitatori online

Abbiamo 122 visitatori e nessun utente online